Soviet pedagogy and the American Educators (1957-1965)

  • Lajos Somogyvári University of Pannonia
##plugins.pubIds.doi.readerDisplayName## https://doi.org/10.4454/rse.v5i2.156

Abstract

Dopo lo shock dello Sputnik (1957) si manifestò un cambiamento preciso nei discorsi pedagogici pubblici statunitensi. Comparare l’educazione sovietica e americana ha dato la possibilità (o l’auspicio) di comprendere le ragioni della presunta superiorità comunista, che fu confermata dal successo tecnico dell’Unione Sovietica. Questo articolo cerca di descrivere un campo speciale delle relazioni tra Est e Ovest nella Guerra Fredda: gli effetti della pedagogia sovietica negli Stati Uniti tra il 1957 e il 1965. La reazione fu principalmente di apprezzamento; i rappresentanti e gli articoli sovietici comparirono anche nelle organizzazioni internazionali (come l’UNESCO o le associazioni di educazione comparata) e nelle pubblicazioni. Utilizzando diverse fonti si può analizzare la ricezione della pedagogia sovietica su quattro diversi livelli. In primo luogo, per quanto emerge dagli articoli e dai libri connessi all’UNESCO, gli educatori sovietici entrarono a far parte della comunità scientifica internazionale, un nuovo risvolto dopo il 1945. I resoconti delle delegazioni statunitensi sulle visite in Unione Sovietica mostrarono poi l’importanza di questo argomento al livello superiore, la sfera governativa. La terza fase è stata poi costituita dalle opere del mondo accademico (rappresentanti delle università e delle istituzioni); in ultimo, un libro e un diario daranno un esempio di come la pedagogia sovietica abbia formato l’opinione pubblica negli Stati Uniti. Il corpus fondamentale di questo articolo è rappresentato dalle pubblicazioni contemporanee (articoli, libri, saggi, ecc.) del mondo occidentale e dai rapporti ufficiali dell’amministrazione statunitense.

Pubblicato
2018-11-13
Come citare
SOMOGYVÁRI, Lajos. Soviet pedagogy and the American Educators (1957-1965). Rivista di Storia dell‘Educazione, [S.l.], v. 5, n. 2, p. 133-155, nov. 2018. ISSN 2384-8294. Disponibile all'indirizzo: <https://www.rivistadistoriadelleducazione.it/index.php/RSE/article/view/156>. Data di accesso: 17 gen. 2019 doi: https://doi.org/10.4454/rse.v5i2.156.